Chi sono.

Ho fatto il giro del mappamondo in 30 secondi perchè i primi e i contorni non mi piacevano. Sono abbastanza riflessivo. Indossa quindi gli occhiali da sole. Alla ricerca di dubbi perchè le certezze son come ancore nel mare delle idee. Una vita, la mia, fatta d’istinti spesso distanti tra loro e d’istanti ben distinti. Stringo tra le mani una bottiglia per superare l’eterno dilemma del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto perchè nella vita non importa cosa e quanto hai bevuto. Per andare avanti occorre aver sete.

Figlio degli anni ’80. Mancato ingegnere informatico. Manager e Founder di una società start up. Poliedrico, amante del Do It Yourself, sposato con la tecnologia. Rompo per sistemare, sistemo per divertirmi e, ancora, mi diverto a rompere. Imprevedibile, taciturno, riservato. Le idee non mi mancano…

Il resto scopritelo leggendo.